Tac e DNA: meglio proteggersi con gli antiossidanti prima di esporsi alle radiazioni

di Mariella Commenta

 La Tac è un esame che si usa sempre più spesso. Si effettua grazie a delle radiazioni che, per quanto minime, hanno un effetto nocivo sull’organismo. Un gruppo di ricercatori dell’università di Toronto (Canada) ha dimostrato che, prendendo un mix di antiossidanti da assumere per via orale prima di sottoporsi alle radiazioni ionizzati, si riduce del 50% il rischio di lesioni del Dna, provocate dalla Tac. Questa nuova formulazione potrebbe svolgere un ruolo importante nella protezione di adulti e bambini che effettuano uno screening che usa radiazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>