Contro l’Osteoporosi? Benessere in tutto relax alle Terme!

di Mariella Commenta

Le ricerche indicano che una donna su due e un uomo su cinque soffrono di osteoporosi. Una patologia che viene molto spesso sottovalutata finché non presenta gravi disturbi motori dovuti alla progressiva diminuzione della massa ossea con negative conseguenze quali la frattura delle ossa. Oggi in Italia sono circa 5 milioni le persone colpite, ma cosa si può fare per prevenire l’osteoporosi? La miglior cura sembra essere quella di apprendere fin dalla giovinezza un corretto stile di vita, dall’alimentazione all’attività fisica, l’assunzione alimentare di calcio e la buona abitudine a frequentare le Terme.

E’ infatti provato che la fango – balneo – terapia favorisce l’attivazione del metabolismo e il ripristino del tessuto osseo. Se l’attività motoria ritarda il sorgere di problemi legati all’osteoporosi lo è ancor più se eseguita nell’acqua termale. L’acqua salsobromoiodica infatti sfrutta l’elemento liquido e quello salino per alleggerire il peso del corpo, rendendo più agevoli i movimenti e alleviando i sintomi dolorosi. Inoltre il fango termale ha un effetto anti-infiammatorio e induce l’autoproduzione di sostanze che donano senso di benessere derivante dalle loro proprietà analgesiche.

Esperti del settore sono gli Hotel Thermalcare, ad Abano e Montegrotto (PD), un gruppo di alberghi da tre a cinque stelle, che applica un rigido protocollo alle fasi di maturazione del fango, alla salvaguardia della sorgente termale, per garantire la massima efficacia dei trattamenti terapeutici. Ma cosa è la fango – balneo – terapia? Si tratta di un metodo che sfrutta gli effetti benefici di elementi naturali come argilla e acqua termale che trovano il loro luogo ideale nei Colli Euganei, la più grande stazione d’Europa specializzata in fango-balneo – terapia.

Il trattamento inizia contro l’osteoporosi con un’applicazione di circa 15 minuti di fango termale, in particolare sulle articolazioni a rischio. La fase successiva è l’immersione in acqua termale arricchita di ozono per circa 8 minuti, segue la fase di reazione e relax, infine un massaggio terapeutico che favorisce anche la riattivazione della circolazione. Una prassi che se ripetuta per 12 giorni consecutivi crea le basi per una efficace prevenzione contro l’osteoporosi e consente una parentesi di relax durante la quale apprendere metodi di ben-essere.

Per informazioni:
Hotel Abano Thermalcare
Tel. 3669323017
[email protected] – www.abanothermalcare.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>