Benessere: un bagno di piacere con oli essenziali e sale marino

di Mariella Commenta

Concedersi un bagno è un piacere per il corpo e per la mente. Che si tratti di un bagno alle erbe terapeutico o di un bagno agli oli essenziali per avere una pelle vellutata, non c’è limite alla vostra gamma di sostanze da diluire nell’acqua della vasca. Ma prima di immergervi, dovreste dedicare del tempo ad alcuni semplice preparativi. Infatti, la musica e la luce delle candele contribuiscono ad una perfetta sensazione di benessere e di teli da bagno riscaldati in precedenza (appoggiandoli sul termosifone) renderanno più piacevole l’uscita dalla vasca e l’asciugatura.

Conoscete i segreti di bellezza della regina Cleopatra, che mischiava al latte un po’ di olio e metteva poi questo composto nell’acqua del suo bagno? In questo modo la sovrana egiziana prendeva due piccioni con una fava, poiché il lattosio ed il grasso del latte servono a conservare in modo straordinario l’idratazione, soprattutto nel caso di pelle delicata e sensibile hanno un effetto riequilibrante e calmante. Inoltre, gli oli sono molto ricchi ed agiscono curando in profondità. Il risultato è una pelle morbida che invita alle carezze.

Tutti possono sentirsi come Julia Roberts nel film Pretty Woman, quando fa il bagno con molta schiuma. In alcuni particolari prodotti sono contenuto molti oli ad effetto idratante e per questo motivo sono indicati per le pelli secche. Il bagno in vasca ha un’azione particolarmente benefica in combinazione con gli oli essenziali, che tendono a disporsi come una pellicola attorno alla superficie del derma e grazie al vapore arrivano direttamente dal naso ai centri nervosi presenti nel cervello.

Un bagno elle erbe ha un effetto simile ad un bagno agli oli, però i principi attivi che si sviluppano vengono assimilati più attraverso la pelle che attraverso le vie respiratorie. Non solo esiste un’erba per quasi ogni tipo di malanno, ma anche per ogni cambiamento di umore. Avete voglia di mare? Allora basta portarselo direttamente a casa arricchendo la vostra acqua del bagno con i sali marini In questo modo non fate solo un regalo alla pelle, ma anche alla vostra salute; infatti, il sale marino contiene pregiati minerali come calcio, magnesio, cloruro di potassio, sodio e bromo disciolto.

Tutte queste sostanze stimolano la circolazione ed agiscono sulle impurità della pelle inoltre, migliorano il flusso sanguigno, l’ideale contro la cellulite. Dopo il bagno si dovrebbe sciacquare bene la pelle rimuovendo completamente i sali. Poi occorre tamponare delicatamente la pelle, quindi avvolgersi in un accappatoio riscaldato e rilassarsi per dieci minuti. Se avete la pelle secca, concedetevi anche un massaggio con una crema idratante per il corpo.

Gli oli essenziali e la loro e efficacia
– Gli aghi di pino aiutano in caso di nervosismo, disturbi del sonno e reumatismo. Inoltre aumentano le difese immunitarie ed eliminano lo stress.
– I fiori di fieno curano i crampi muscolari, i disturbi della sciatica, l’astenia e stimolano l’attività metabolica.
– Il luppolo è utile in caso di insonnia, perché svolge un’azione calmante.
– La camomilla disinfetta le ferite e contrasta anche le impurità della pelle.
– La melissa è un vero aiuto antistress. Elimina, infatti, tensioni e nervosismo.
– Il rosmarino riattiva la pressione sanguigna ed aiuta in caso di distorsioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>