Dieta ipocalorica: in forma dopo le feste, la dieta del pesce da 1600 calorie al giorno

di Mariella Commenta

Mangiare regolarmente pesce magro (da 3 a 5 porzioni settimanali da 150 grammi di merluzzo), nell’ambito di una dieta ipocalorica, ha aumentato la perdita di peso in giovani sovrappeso e adulti obesi. Questa osservazione suggerisce che altri pesci magri possano essere impiegati nelle diete mirate a far scendere l’ago della bilancia. Oggi, più che mai, un’alimentazione equilibrata e varia è il presupposto per assicurare benessere e salute, senza rinunciare al gusto e al piacere della buona tavola.

Per scendere di una taglia, o solamente per sgonfiarsi. Ecco una dieta che funziona davvero da 1600 calorie al giorno, la dieta del pesce, ideale per tutte le donne che lavorano (per l’uomo sarebbe un po’ troppo restrittivo). Tenete presente che lo spuntino e la merenda sono interscambiabili. Si consiglia di usare 15 grammi di olio a pranzo e 10 a cena. Non dimenticate poi di bere: rigorosamente acqua e non bibite zuccherate, che sono un attentato per la linea. Con la dieta del pesce, se seguita attentamente, si può perdere una taglia in 7 giorni.

Dieta ipocalorica: la dieta del pesce 1600 calorie al giorno

Tutti i giorni
Colazione: latte parzialmente scremato senza zucchero g 200 (o yogurt magro senza zucchero g 250); biscotti secchi g 25 circa, oppure fiocchi di cereali semplici senza zucchero g 25, circa una manciata
Spuntino: cracker g 25 (1 pacchettino)
Merenda: yogurt magro alla frutta g 125

LUNEDI’
Pranzo: riso con verdure g.70; filetto ai ferri g.130; verdura cruda mista libera; frutta fresca g.200
Cena: passato di verdure libero; parmigiano g.5; crostini g.20; sogliola g.200 alle erbe aromatiche; finocchi al vapore liberi; pane comune g.40; macedonia di frutta senza zucchero

MARTEDI’
Pranzo: insalatona mista libera con faro g.50; gamberi sgusciati g.200; frutta fresca g.200
Cena: passato di verdura; parmigiano g.5; prosciutto cotto sgrassato g.80; spinaci al vapore liberi; pane comune g.60; mousse di frutta senza zucchero g.200

MERCOLEDI’
Pranzo: riso al pesto g.70; pescatrice al forno g.200; verdure grigliate miste in quantità; frutta fresca g.200
Cena: zuppa di verdure libera; parmigiano g.5; robiola g.80; verdure libera; pane comune g.60; frutta al forno g.200

GIOVEDI’
Pranzo: farfalle allo zafferano g.70; lonza di maiale arrosto g.130; insalatina mista libera; macedonia di frutta senza zucchero g.200
Cena: crema di zucchine libera; parmigiano g.5; totani al forno g.200; fagiolini all’aceto balsamico liberi; pane comune g.60; frutta fresca g.200

VENERDI’
Pranzo: riso al burro g.70; parmigiano g.5; palombo alla piastra g.200; Macedonia di verdure libera; frutta fresca g.200
Cena: passato di verdure; parmigiano g.5; 2 uova strapazzate; verdure miste grigliate libere; pane comune g.60; mousse di frutta

SABATO
Pranzo: insalata di pollo g.200 con patate g.210 e prezzemolo; insalata libera; frutta flambé g.150
Cena: minestrone di verdure a scelta a volontà; parmigiano g.5; bresaola al limone g.80; biete saltate g.200; pane comune g.60; frutta fresca g.200

DOMENICA
Pranzo: pasta pomodoro e basilica g.70; branzino al sale g.200; finocchi al forno liberi; Macedonia di frutta senza zucchero g.200
Cena: crema di porri libera; crostini g.20; parmigiano g.5; scamorza alla piastra g.80; melanzane grigliate libere; pane comune g.40

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>