Addio pillola, arriva il gel contraccettivo che si spalma sul corpo

di Mariella Commenta

Il gel contraccettivo non ha effetti collaterali sgradevoli, dimenticate i cerchietti sul calendario. Il contraccettivo del futuro non sarà una pillola né un cerotto, ma un gel da spalmare ogni giorno sulle braccia, sull’addome o sui fianchi. Presentato all’ultimo convegno dell’ American Society for Reproductive Medicine, rilascia nell’organismo una sostanza chiamata nestorone. La sua efficacia contraccettiva è pari a quella delle pillole tradizionali.

Dopo 7 mesi di utilizzo del gel contraccettivo, nessuna delle 18 donne tra i 20 e i 30 anni che hanno provato 30 milligrammi di gel al giorno è incorsa in gravidanze indesiderate. In più, non ci sono gli effetti collaterali tipici della pillola, quali mal di testa, nausea, ritenzione idrica. Come ha spiegato Ruth B. Merkatz, la ginecologa che ha coordinato il test, prima che il nuovo gel contraccettivo venga lanciato sul mercato bisognerà, però, attendere ulteriori sperimentazioni. Ma non manca tanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>