L’olio di cocco per curare la pelle secca

di Mariella Commenta

La medicina tradizionale indiana ce lo insegna: la pianta della palma di cocco è una fonte preziosa sotto vari punti di vista. Questa antica medicina usa, infatti, la radice come diuretico e coadiuvante nei disturbi del fegato.

Il farmaco-alimento, ovvero la noce di cocco, viene anche trasformato in un olio per cucinare. L’ olio di cocco, però, è utilizzato con efficacia per curare le dermatiti atopiche.

Nei soggetti che ne sono affetti, la pelle secca è facilmente colonizzata da uno streptococco. Uno studio ha dimostrato che il trattamento della cute secca, sia sana che malata, con olio di cocco ha effetto contro microbi, funghi e virus che potrebbero infettare la parte colpita da dermatite atopica.

Tale azione sarebbe svolta, in particolare, dalla “monolaurina”, derivata dall’acido laurico presente nell’olio di cocco.