Il benessere del rame per ritenzioni idrica e flaccidità

di Mariella Commenta

Il rame si trova nelle noci, nei legumi e nei funghi, oppure prendilo in fialetta, aumenta la produzione di elastina e ti rassoda. Il rame è presente in piccole quantità nell’organismo (circa 100 mg nell’adulto) ed è indispensabile per la salute; questo minerale regola infatti il funzionamento di molti enzimi necessari per le reazioni metaboliche ed è essenziale per la produzione dei globuli rossi.

Il rame è inoltre implicato nella formazione del tessuto connettivo: uno studio pubblicato sul Journal of Nutritional Biochemistry ha infatti dimostrato che esso incrementa la produzione di elastina, proteina che conferisce tono ed elasticità ai tessuti; inoltre rinforza le arterie e contrasta varici e gambe gonfie.

Ma l’azione forse più conosciuta e sfruttata del rame è quella antinfiammatoria, che lo rende efficace per velocizzare il drenaggio di tossine e liquidi in eccesso dai tessuti. L’ideale è farne scorta a tavola: tra gli alimenti che ne sono più ricchi ci sono i legumi, pesci e crostacei, i cereali integrali, i funghi secchi e le noci. Oppure, se la dieta non basta, lo si assume in fiale o sotto forma di integratore.

In pratica, per sgonfiare i tessuti infiammati, drenando da essi ristagni di liquidi e tossine assumi il rame come oligoelemento: se ne prende a giorni alterni per un mese.

La ricetta stimolante della zuppa di funghi e lenticchie

Gusta 2-3 volte la settimana questa zuppa ricca di rame: stimola il metabolismo e tonifica i tessuti. Fai così: prepara un trito di sedano, cipolla, carota e aglio; rosola con poco olio e aggiungi 200 g di lenticchie (preferisci quelle che non richiedono ammollo) e 20 g di funghi porcini secchi (ammollati in acqua per 20 minuti e strizzati). Versa a mestoli un litro di brodo vegetale e porta a cottura. E se aggiungi un pizzico di curcuma, riduci anche la cellulite.

www.boiron.it – [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>