Dermatite seborroica: come si scopre, le cause, come si cura

di Mariella 6

 Tutto inizia con un prurito al cuoio capelluto con puntini neri che fuoriescono dai capelli. Può succedere che inizialmente si sbagli la diagnosi, ma un buon dermatologo dovrebbe riconoscerla subito. La dermatite seborroica coinvolte aree di cute ricche di ghiandole sebacee quali cuoio capelluto, volto (compresi i padiglioni auricolari e il condotto uditivo) e la regione sternale.

Le cause della dermatite seborroica risultano ancora oggi poco chiare: ghiandole sebacee, alcuni batteri e il Pityrosporum ovale, la dieta (un deficit di zinco, acidi grassi e vitamine del gruppo B può causare eruzioni simili a quelle della dermatite seborroica).

Una della cause della dermatite seborroica è anche lo stress: nei periodi di tensione vi è un aumento della sintomatologia. La pelle risulta arrossata e, se osservata da vicino, ricoperta da piccole squame bianco-giallastre. Il prurito al cuoio capelluto è il sintomo principale della dermatite seborroica. Nella maggior parte dei casi la terapia topica con shampoo, lozioni per il cuoio capelluto ne è il sintomo principale.

Nella maggior parte dei casi la terapia topica con shampoo, lozioni per il cuoio capelluto e prodotti tipici a base di Ketoconazolo, in grado di ridurre la quota di Pityrisporum, sonno efficaci. Ottimi risultati si ottengono anche con l’ assunzione sistemica di biotina; la vitamina H. Solo il dermatologo è in grado di consigliare una terapia personalizzata ed adatta per ogni singolo caso di dermatite seborroica.

Commenti (6)

  1. Ahimè, anch’io ho dovuto combattere per molto tempo con questo fastidioso disturbo..
    Malgrado mi facessi visitare da numerosi specialisti, nessuno riusciva a risolvere il mio problema e ho provato un’innumerevole quantità di shampoo, balsami, lozioni cutanee, olii, creme, compresse..
    Alla fine, su consiglio di un’ amica, mi sono rivolta alla dott. Clara Rigo a Verona (io abito lì) che mi saputo consigliare nel modo migliore e, grazie a lei, sono riuscita a risolvere questa fastidiosa situazione..!

  2. Chiara , ho letto che hai risolto il tuo problema, potresti , gentilmente, spiegare come, in che modo e con quali prodotti sei riuscita a debellare questo fastidioso disturbo, te ne sarei davvero grata !!!!

  3. Ho questo problema da 20 anni! Nei periodi di maggiore stress ricompare, soprattutto sul viso. Ho girato tantissimi dermatologi, ma non ho ancora trovato una cura efficace . Chiara illuminami! Come hai fatto a guarire ? Cos’hai usato?

  4. Ho questo problema da molto tempo, che si accentua quando sono molto stressata. Ho usato diversi trattamenti ma senza migliorare la situazione. Sono anche andata dal dermatologo ma i suoi consigli non sono stati molto utili. Chiara pare che lo abbia risolto con la Dottoressa Rigo, anch’io vorrei provare a contattarla per chiedere come posso risolvere il problema. Sono disperata. Aiutatemi. Grazie

  5. Premesso che lo stress peggiora qualsiasi malattia,tuttavia non è causa di dermatite seborroica (è una malattia autoimmune). Si cura con miele,limone e bicarbonato.

    Dopo anni di tentativi ho scoperto una cura alla dermatite seborroica che riequilibra la pelle;cioè spariscono tutti gli effetti indesiderati ed il viso torna normale,l’unica seccatura e che il composto va tenuto sempre e l’operazione va ripetuta se lavate il viso ma niente paura è invisibile e asciuga rapidamente:
    1)togliete il pus (se presente) e lavate il viso con un sapone liquido neutro
    (va benissimo anche quello usato per l’igiene intima)
    2)Asciugate il viso;
    3)con la punta del dito passate un pò di miele (meglio quello d’acacia) su tutto il viso,
    4) inumidite il visostrofinando (piano) uno spicchio di limone;
    5)infine quando il viso è ancora umido passate subito con la punta del dito del Bicarbonato di sodio su tutto il viso(va bene anche quello nei supermarket da 1 kg).
    Sentirete tirare la pelle e avrete un bruciore medio intenso per alcuni minuti solo nelle zone infiammate e irritate,perciò resistete,poi quando la pelle sarà normalizzata non avrete più particolari bruciori.
    Il composto va tennuto sempre anche di notte ma vi darà una pelle normale con effetto lifting.

    Se avete problemi di dermatite o forfora sul cuoi capelluto usate lo shampoo al selenio s della elvive e ne avrete subito sollievo.
    Ciao.

  6. Dom ha detto:

    Premesso che lo stress peggiora qualsiasi malattia,tuttavia non è causa di dermatite seborroica (è una malattia autoimmune). Si cura con miele,limone e bicarbonato.
    Dopo anni di tentativi ho scoperto una cura alla dermatite seborroica che riequilibra la pelle;cioè spariscono tutti gli effetti indesiderati ed il viso torna normale,l’unica seccatura e che il composto va tenuto sempre e l’operazione va ripetuta se lavate il viso ma niente paura è invisibile e asciuga rapidamente:
    1)togliete il pus (se presente) e lavate il viso con un sapone liquido neutro
    (va benissimo anche quello usato per l’igiene intima)
    2)Asciugate il viso;
    3)con la punta del dito passate un pò di miele (meglio quello d’acacia) su tutto il viso,
    4) inumidite il visostrofinando (piano) uno spicchio di limone;
    5)infine quando il viso è ancora umido passate subito con la punta del dito del Bicarbonato di sodio su tutto il viso(va bene anche quello nei supermarket da 1 kg).
    Sentirete tirare la pelle e avrete un bruciore medio intenso per alcuni minuti solo nelle zone infiammate e irritate,perciò resistete,poi quando la pelle sarà normalizzata non avrete più particolari bruciori.
    Il composto va tennuto sempre anche di notte ma vi darà una pelle normale con effetto lifting.
    Se avete problemi di dermatite o forfora sul cuoi capelluto usate lo shampoo al selenio s della elvive e ne avrete subito sollievo.
    Ciao.

    scusa ma che vuol dire il prodotto va tenuto sempre??? se io preparo il prodotto con miele succo di limone e bicarbonato magari scaldando leggermente per fare sciogliere bene il tutto, diventa poi come una maschera da applicare magari la sera, ma al mattino la devi lavare non può stare sempre sul viso… perchè tu dici di tenerla sempre sul viso e sul cuoio capellluto?????? fammi sapere meglio ti rangrazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>