Il benessere in menopausa: la Dioscorea per il sovrappeso ormonale

di Mariella Commenta

Il benessere in menopausa: la Dioscorea per il sovrappeso ormonaleSi chiama Dioscorea villosa ma la conosciamo anche come Wild yam o igname, è una pianta originaria del Messico, oggi diffusa in tutto il Sud America, i cui principi attivi più rilevanti sono contenuti nelle radici e nei tuberi. In particolare la diosgenina viene utilizzata come progesterone naturale ed è considerata un’ alternativa naturale alle usuali cure ormonali soprattutto in menopausa, poiché questa pianta è in grado di contrastarne i principali sintomi, come osteoporosi, ansia, vampate di calore, diradamento dei capelli, ritenzione e sovrappeso.

La Dioscorea è anche utile in caso di problemi dell’ apparato digerente, come diverticolite e colon irritabile, e riduce il colesterolo cattivo (LDL). Se si abbinano alla Dioscorea anche 1 o 2 capsule al giorno di zenzero, riesci anche and eliminare i gonfiori addominali, assottigli il girovita e ti senti subito meglio.

Perché funziona la Dioscorea
Contiene diosgenina che regolarizza la produzione ormonale e stimola la produzione di DHEA, un ormone che rallentando l’ invecchiamento mantiene più attivo il metabolismo.

Quando utilizzare la Dioscorea
Quando il sovrappeso è favorito dagli squilibri ormonali della menopausa, ma anche in caso di sindrome premestruale (nella donna oltre i 30 anni) con ritenzione idrica e aumento di peso.

Come assumere la Dioscorea
Assumere 1 o 2 capsule da 250 mg di estratto secco al giorno, con acqua e durante i pasti.

Quando non assumere la Dioscorea
Non usare la Dioscorea in gravidanza e allattamento, ne contemporaneamente a una terapia ormonale classica.

www.medicalpharma.it