La postura sbagliata è una delle cause della cellulite

di Redazione Commenta

Spread the love

E’ ormai comprovato che la postura influisce sulla cellulite. Un corretto atteggiamento posturale, infatti, aiuta la circolazione, favorisce la respirazione e quindi un’ adeguata ossigenazione dell’ organismo. Purtroppo la vita odierna costringe alla sedentarietà, ma stare sedute troppo a lungo comprime i glutei e nuoce alla circolazione. E quando si ha la possibilità di camminare, si è spesso cariche di borse e sacchetti La postura ne risulta quindi squilibrata e la circolazione ne risente, ed ecco arrivare la cellulite.

Qualche consiglio da tenere ben presente per prevenire la cellulite:
– i tacchi alti sono all’ origine dei cuscinetti di grasso sulle caviglie e della cellulite sui polpacci;
– stare sedute con le gambe accavallate oppure incrociate all’ indiana ostacola il passaggio del sangue nelle gambe;
– ma anche stare in piedi a lungo senza muoversi nuoce alla circolazione: se non è spinto dal movimento della camminata, infatti, il sangue fatica a fluire dai piedi fino al cuore.

Qualche consiglio sull’ abbigliamento anticellulite
Attenzione a come vi vestite: abiti troppo attillati possono provocare stasi circolatoria. In particolare, sono da evitare i pantaloni che stringono a livello dei fianchi e le scarpe troppo strette. Ma anche i reggiseni con le spalline troppo tese e sottili possono essere all’ origine della cellulite sulle braccia. E, per quanto è possibile, evitate di appesantire la borsa con oggetti inutili. La borsa, infatti, contribuisce a squilibrare la postura: è stato rilevato che la maggior parte delle donne soffre di una lieve scoliosi.

La ginnastica per la postura
Lo yoga e il pilates sono molto utili per recuperare la giusta postura e per imparare a respirare in modo corretto. La tecnica pilates inoltre consente di raggiungere in tempi brevi il potenziamento e la tonificazione muscolare attraverso una serie di semplici esercizi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>