I rimedi omeopatici per il benessere dei piedi

di Mariella Commenta

 Sabbia, sole, scarpinate hanno ridotto i tuoi piedi un po’ male. Ma, appena rientrati in citta dopo le vacanze, puoi rimmetterli in sesto con le cure naturali, per molti problemi comuni, dai calli e duroni, alle fastidiose verruche, alla micosi, che si prende sulla battigia delle spiagge affollate, alle unghie incarnite, all’ eccessiva sudorazione. Tutto si può risolvere con l’ aiuto della natura: estratti di piante, essenze e rimedi omeopatici.

Rimedi omeopatici per calli e duroni
Più volte al giorno fai delle toccature con tintura madre di celidonia, pianta che per la sua azione tossica sui tessuti cutanei cuoce queste antipatiche escrescenze. Sei soggetta ai calli? Prendi 2 volte al giorno 5 granuli di Antimonium crudum 5CH per diversi mesi e massaggia i piedi con unguenti a base di silice e acido salicilico (farmacia).

Rimedi omeopatici per verruche
Le verruche si prendono in piscina e non vanno via tanto facilmente. Ma l’ omeopatia ha un rimedio a colpo sicuro la tintura madre di Thuya si applica in gocce sulla verruca un paio di volte al giorno finchè non sparisce, di solito nel giro di 2-3 settimane.

Rimedi omeopatici per micosi
Funghi come il piede dell’ atleta, infatti, si prendono nelle piscine e sulla battigia delle spiagge affollate. Ai primi segni di infiammazione e macerazione della pelle tra le dita, massaggia la zona con 2 gocce di tea tree oil, un paio di volte al giorno. Puoi usarlo anche per piccole escoriazioni e per rinfrescare i piedi.

Rimedi omeopatici per unghie incarnite
Per alleviare l’ infiammazione fai dei cataplasmi locali con argilla a cui avrai mescolato una goccia di tea tree oil. Puoi lasciare l’ impacco tutta la notte, fissandolo con una calza. Di giorno cambialo più volte.

Rimedi omeopatici per eccessiva sudorazione
Usa una monodose alla settimana di Sulphur 30 CH, per un paio di mesi, da associare a pediluvi con tintura madre di salvia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>