Far tornare le gambe in forma in poche mosse, i consigli per eliminare la cellulite delle gambe

di Mariella Commenta

 Con la bella stagione si scoprono le gambe, indossare mini, short, microgonne, le mette a dura prova. Per la maggior parte delle donne rappresentano purtroppo una delle zone più critiche, che tende ad arrotondarsi e gonfiarsi, con cuscinetti e inestetismi legati spesso alla presenza di cellulite. La causa principale è la ritenzione idrica, provocata da una cattiva circolazione o da uno stile di vita scorretto. Il risultato sono degli antipatici cuscinetti che si accumulano su fianchi e cosce.

Prepariamoci quindi per l’ estate, sfoggiare gambe in piena forma, farle ritornare sexy richiede un po’ di pazienza, con l’ aiuto di cosmetici, pratici da usare, molta costanza e qualche consiglio per sfoggiare due gambe agili e toniche, eliminando la cellulite si può.

I consigli pratici per eliminare la cellulite

Camminare a passo sostenuto per almeno 30 minuti al giorno aiuta ad attivare la circolazione. Evitare di stare ferme in piedi o sedute a lungo.

Ginnastica in punta di piedi. Per chi è costretta a stare seduta per molte ore al giorno, è possibile fare una miniginnastica anche da sedute per eliminare la cellulite: sollevare ritmicamente i piedi sulle punte, facendo lavorare caviglie e muscoli del polpaccio.

Ginnastica tre volte a settimana. Fare ginnastica è utilissimo, in palestra o a casa, l’ importante è muoversi, le attività fisiche più consigliate per sconfiggere la cellulite sono pilates, nuoto e bicicletta. Ne saranno avvantaggiati anche glutei e addominali.

Di notte le gambe devono stare in alto. Per favorire la circolazione basta tenere le gambe rialzate rispetto al corpo di qualche centimetro. È sufficiente anche un solo cuscino sotto il materasso.

Anche l’ abbigliamento conta per la cellulite. Evitare indumenti e calzature strette. Per chi sta spesso in piedi, sarebbe suggeribile indossare le calze a compressione graduata.

Il caldo è nemico della cellulite. Con il caldo le vene si dilatano, attenzione quindi a saune, hammam, esposizione solare, preferite le docce tiepide all’ acqua bollente.

Cosa mangiare per eliminare la cellulite. Non esagerare con grassi e zuccheri, via libera ai cibi ricchi di vitamina C (broccoli, cavoli a foglia, peperoni, arance, kiwi e pompelmo), frutti do bosco e sottobosco e potassio (albicocche, ananas, banane, ribes, ciliegie, prezzemolo, spinaci, carote. Benvenuto anche a pesce (sogliola, polipo, calamari e merluzzo) e carne rossa e bianca, che aiutano l’ attività intestinale. Meglio sarebbe eliminare completamente il fumo o, almeno, limitarlo. Bere almeno due litri di acqua minerale al giorno.

Idromassaggi. Meglio la sera, per un effetto leggerezza che dura tutta la notte. Con il getto freddo della doccia partire dal piede e risalire lungo la gamba.

Prendere il sole a gocce. Alternare i bagni di sole a tuffi in piscina o in mare. Camminare a lungo a piedi nudi sulla sabbia o in mare con l’ acqua fino a metà coscia. Evitare l’ asciugamano sulle gambe che aumenta la temperatura corporea. Evitare i bagni di sole ininterrotti sul lettino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>