Un’ integrazione naturale per la bellezza dei capelli, consigli per prevenire l’ alopecia

di Mariella Commenta

Per assicurare ai capelli tutte le sostanze naturali di cui hanno bisogno, la perdita dei capelli si può prevenire, si possono eseguire durante l’ anno due cicli di cura (di due, tre mesi ciascuno) a base di integratori alimentari da scegliere tra i seguenti:

lievito di birra (3-6 compresse al giorno, da assumere al mattino o durante i pasti), ricco di vitamine del gruppo B. E’ disponibile anche in scaglie da aggiungere ai cibi;

olio di germe di grano (3-6 capsule al giorno, ricco di vitamina E, ad azione antiossidante. E’ molto valida anche la supplementazione quotidiana con germe di grano in scaglie, da aggiungere ai cibi (1-2 cucchiai al giorno);

estratto di miglio (1-2 capsule al giorno), ricco di aminoacidi essenziali e minerali utili per il trofismo del capello.

In presenza di alopecia androgenetica, è possibile assumere degli integratori a base di alcune sostanze naturali che hanno rivelato una proprietà anti andogrena. Si tratta per l’ esattezza di sostanze che inibiscono l’ enzima 5 alfa-reduttasi, che trasforma il testosterone, a livello dei follicoli piliferi, in un metabolita attivo in grado di ridurre progressivamente il ciclo di crescita del capello.

Posseggono questa azione i fitosteroli (contenuti negli estratti di semi di zucca), l’ acido gammalinolenico (un acido grasso presente in alta concentrazione in alcuni oli vegetali come l’ olio di borragine, enotera, ribes nero), lo zinco, gli estratti di una pianta, la Serenoa repens, e quelli di salvia e di tè verde.

Queste sostanze si trovano in commercio in diverse formulazioni (compresse, tinture, etc), a volte anche in associazione tra loro, e possono contribuire ad agire positivamente su un meccanismo che alimenta la progressiva caduta dei capelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>