Dieta ipocalorica: dieta da 1100 calorie al giorno, non si cucina niente, lo schema della dieta

di Mariella 2

Dieta ipocalorica: dieta da 1.100 calorie al giorno, non si cucina niente, lo schema della dietaPer chi ha una vita piena di impegni spesso e volentieri non ha il tempo di cucinare piatti sani, privi di grassi, fedeli ai regimi di una sana alimentazione, ancor più spesso non si ha proprio voglia di mettersi davanti ai fornelli per preparare piatti più o meno elaborati.

Si finisce con il consumare piatti pronti, scatolette e surgelati, facendone un uso sbagliato che, alla fine, apportano più calorie di quanto in realtà siano necessarie, con la conseguenza che, salendo sulla bilancia, l’ ago si impenni facendoci cadere nello sconforto e facendoci pronunciare il classico “ma io mangio poco”, male, però, aggiungiamo.

La dieta che proponiamo fornisce 1.100 calorie al giorno, promette di perdere anche due chili in 4 giorni, utilizzando surgelati e scatolette in modo corretto, si può ripetere quando si ha bisogno di perdere velocemente questi chili in pochi giorni, basata fondamentalmente su carne, pesce, frutta e verdura, ricca di riso, meglio se integrale che fornisce vitamine, minerali e fibre, regolano l’ intestino e facilitano l’ eliminazione di scorie e tossine.

DIETA IPOCALORICA 1.100 CALORIE AL GIORNO
Tutti le mattine un bicchiere di acqua oligominerale con due cucchiai di succo di limone

PRIMO GIORNO
Colazione: un frullato preparato con due fette di melone, un albicocca e una prugna, un bicchiere di tè freddo senza zucchero
Spuntino: una spremuta di pompelmo
Pranzo: abbondante insalata mista, un uovo sodo, 80 g. di tonno al naturale, una fetta di anguria
Merenda: un vasetto di yogurt magro con due cucchiai di frutti di bosco freschi o surgelati
Cena: 200 g. di petto di pollo alla griglia condito con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e succo di limone, un piatto di carote grattugiate condite con olio e succo di limone

SECONDO GIORNO
Colazione: yogurt magro con due albicocche a pezzetti, un bicchiere di tè freddo senza zucchero
Spuntino: un bicchiere di succo di mela
Pranzo: 80 g di riso pesato a crudo condito con pomodori e peperoni a pezzetti, sottaceti a piacere e un cucchiaino di olio extravergine d’ oliva, un piatto di insalata mista, un bicchiere di tè freddo senza zucchero
Cena: 200 g. di pesce spada alla griglia con succo di limone, un piatto di spinaci surgelati sbollentati e passati in padella con un cucchiaino di olio extravergine d’ oliva

TERZO GIORNO
Colazione: un frullato preparato con due fette di melone, una albicocca e una prugna, un bicchiere di tè freddo senza zucchero
Spuntino: una spremuta di pompelmo
Pranzo: 200 g. di roast beef con succo di limone, melanzane e peperoni alla griglia surgelati conditi con un cucchiaino di olio extravergine d’ oliva
Merenda: 3 albicocche, un bicchiere di tè freddo senza zucchero
Cena: abbondante insalata, 200 g di filetto di salmone al naturale in scatola condito con un cucchiaino di olio extravergine d’ oliva, una fetta di melone

QUARTO GIORNO
Colazione: una coppetta di fragole o frutti di bosco freschi o surgelati, un bicchiere di tè freddo
Spuntino: una spremuta d’arancia
Pranzo: 120 g. di carpaccio di pesce condito con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva e succo di limone, insalata mista condita con un cucchiaino di olio extravergine d’ oliva
Cena: abbondante insalata, 100 g. di gamberetti in vasetto conditi con un cucchiaino di olio extravergine d’ oliva

Commenti

  1. Ciao Alessio, la dieta è studiata per quattro giorni in cui, a regola, dovresti perdere i chili, gli altri giorni mangi normalmente senza eccedere, puoi ripetere il ciclo anche due volte in un mese o solo quando devi velocemente perdere i chili di troppo. Una dieta last minute, in buona sostanza.