Maschere viso fai da te: come combattere la pelle secca e renderla luminosa. Le ricette delle maschere per pelle secca

di Mariella Commenta

 La pelle secca è difficile da gestire, in genere si presenta opaca, perde la luminosità, è ruvida scarsamente elastica, l’ equilibrio idrolipidico va normalizzato nutrendolo e reidratandolo. La pelle secca è soggetta ad un invecchiamento precoce, dunque, bisogna provvedere ad arricchirlo di sostanze in grado di trattenere l’ acqua.

Una maschera nutriente è l’ ideale per rendere la pelle secca morbida e vellutata, ingredienti naturali che sono molto più utili di qualsiasi prodotto cosmetico in commercio, si spende poco e raggiunge ugualmente lo scopo, se non meglio. Basterà fare una maschera nutriente una volta alla settimana, scegliete fra quelle che vi proponiamo.

E’ molto importante applicare la maschera sul viso perfettamente pulito, magari con un detergente naturale, lasciar riposare la pelle per cinque minuti dopo averla detersa, ricordandosi di evitare la zona del contorno occhi. Per eliminare qualsiasi residuo della maschera sarà sufficiente lavare il viso con abbondante acqua tiepida.

MASCHERA FAI DA TE PER PELLE SECCA BANANA, MIELE, YOGURT, OLIO
Frullare una banana grande, due cucchiai di miele integrale, due cucchiai di yogurt intero bianco ed un cucchiaino di olio extravergine di oliva. Lasciare in posa 20 minuti.

MASCHERA FAI DA TE PER PELLE SECCA FARINA, UOVO, LATTE, MIELE
Mescolare due cucchiai di farina, un tuorlo d’ uovo, tre cucchiai di latte intero e un cucchiaio di miele fino a ottenere un composto omogeneo. Lasciate in posa per 20 minuti.

MASCHERA FAI DA TE PER PELLE SECCA LATTUGA, FARINA DI MANDORLE, PANNA, UOVO
Cuocere cinque foglie di lattuga in poca acqua, farle raffreddare e frullarle con due cucchiai di farina di mandorle, un cucchiaio di panna intera da cucina e un tuorlo d’ uovo. Lasciate in posa per 20 minuti.

MASCHERA FAI DA TE PER PELLE SECCA BANANA, MIELE, FARINA D’ AVENA
Schiacciare una banana ed aggiungere due cucchiai di miele e un cucchiaio di farina d’ avena, amalgamare gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo. Lasciate in pose per cinque minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>