Rimedi naturali per la cura dell’ ansia da stress: aromaterapia, fiori di Bach, rimedi fai da te

di Mariella Commenta

 Nelle situazioni di forte stress può capitare di sentirsi molto agitati ed eccessivamente preoccupati per il futuro. Un disagio che può essere contrastato con semplici rimedi naturali.

AROMATERAPIA
Miscelate tre gocce di essenza di lavanda, tre di geranio e tre di bergamotto con un po’ di olio di mandorle. Scioglieteli in un bagno caldo ed immergetevi. In alternativa, versate tre gocce di lavanda su un fazzoletto per inalarne l’ aroma.

FIORI DI BACH
Mettete qualche goccia di Rescue remedy o di White Chestnut direttamente sotto la lingua. Continuate ad assumere il rimedio fitoterapico nel corso della giornata quando sentite salire l’ ansia. Proseguite per qualche settimana anche se vi sentite più tranquilli, nella dose di quattro gocce per quattro volte al giorno.

RIMEDI FAI DA TE
Contraete ripetutamente, con forza, qualche gruppo muscolare potente, come le cosce o le mascelle, fino a sollievo dei sintomi. Può essere utile contare fino a dieci, mantenendo la contrazione.

CONTROLLARE IL RESPIRO
Nelle situazioni di pericolo, reale o presunto, e nei momenti diintensa concentrazione, si è portati a trattenere istintivamente il respiro. Lo stress quotidiano ha il potere di interferire con questa funzione, indispensabile per ossigenare i tessuti, disintossicare e mantenere vitale il sistema psicofisico. respirare in profondità aiuta a sciogliere spontaneamente le tensioni, facilita l’ eliminazione delle tossine ed è una strategia preziosa quando si vive in un ambiente inquinato. Gli esercizi di respirazione, intesi come “respirazione profonda”, praticati quotidianamente, allenano anche tutta la muscolatura del tronco, che aquisisce elasticità, fino ad ampliare spontaneamente il respiro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>