Rimedi naturali a base di Echinacea contro influenza e mal di gola

di Mariella Commenta

Con il freddo dell’ nverno le malattie da raffreddamento sono in agguato: mal di gola, tosse, malessere generale, raffreddore e febbre. Ci sono però piante e rimedi naturali capaci di stimolare le difese immunitarie dell’ organismo. La più studiata e la più usata è l’ Echinacea dalle cui radici si ottengono molte preparazioni di tipo medicinale, tra cui l’ estratto secco. L’ azione principale dell’ Echinacea è quella immunostimolante: stimola l’ attività dei globuli bianchi che difendono il nostro organismo dalle aggressioni di batteri e virus.
L’ echinacea, se usata in modo adeguato, riduce la tendenza ad ammalarsi, migliora le capacità di guarigione, previene le malattie infettive delle prime vie respiratorie, combatte le vaginiti da candida ed ha in generale effetti antinfiammatori.
L’ echiancea è controindicata a chi soffre di allergia alle piante Composite, a cui l’ echinacea appartiene.
E’ sempre meglio consigliarsi con il proprio medico fitoterapeuta prima di assumerla durante la gravidanza, l’ allattamento o l’ età pediatrica.

RIMEDI NATURALI A BASE DI ECHINACEA PER INFUENZA E MAL DI GOLA:

Tintura Madre:
30-50 gocce di tintura madre di echinacea tre volte al giorno per stimolare le difese immunitarie.

Tisana con radice di echinacea:
In una tazza di acqua bollente aggiungere mezzo cucchiaino da tè di radice spezzettata di echinacea e fare bollire per 10 minuti circa a fuoco lento. Filtrare e bere 3-4 tazze al giorno.
Dolcificata con del miele è indicata contro tutte le forme di catarro, tossi umide e secche, per le proprietà emollieti ed espottoranti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>