Pelle normale, secca, grassa e mista. Che tipo di pelle hai ?

di Mariella Commenta

 Pelle normale, secca, grassa e mista. Che tipo di pelle hai ? La pelle è un mantello fatto di tre strati che ci protegge da traumi, strofinii, dal caldo, dal freddo, da sostanze tossiche prodotte dal nostro organismo, dalle infezioni, dai Raggi UV del sole, da sostanze chimiche del mondo lavorativo e domestico.
Inoltre essendo capace di assorbire alcune sostanze ed eliminarne altre, questa funzione della pelle è importante nei trattamenti di bellezza.
Da un punto di vista estetico la pelle può essere distinta in pelle Normale, Secca, Grassa e Mista.

PELLE NORMALE E CARATTERISTICHE
La Pelle normale si presenta liscia, senza macchie, ben colorita, vellutata. I pori della pelle normale sono appena visibili, non sono presenti punti neri, il colorito è uniforme, è un tipo di pelle detta Acqua e Sapone, infatti non necessita di altro che di una buona e corretta detersione con un detergente solido, liquido o schiumoso, non aggressivo, delicato, per lavaggi frequenti.
Anche questo tipo di pelle ha bisogno durante i mesi più freddi di una crema idratante protettiva da applicare mattino e pomeriggio dopo la detersione.

PELLE SECCA E CARATTERISTICHE
La Pelle secca si presenta arida, rugosa, facilmente desquamante, facile alle screpolature.
E’ un tipo di pelle sensibile, delicata e poco elastica, per cui è facilmente soggetta a couperose e a rughe precoci.
La pelle secca manca di grassi e di umidità e, se non la si cura, ha tendenza ad invecchiare precocemente. Dopo la detersione va stesa una crema nutriente la sera o una crema idratante di giorno.

PELLE GRASSA E CARATTERISTICHE
La pelle grassa si distingue in due diversi tipi: quella con la cosiddetta seborrea oleosa e quella con la seborrea secca.
La pelle grassa con seborrea secca (eccesso di sebo) apparentemente si presenta come una pelle secca e molte volte viene scambiata come tale.
La pelle grassa è oleosa, grassa, lucida, presenta sempre pori dilatati, è spessa, presenta punti neri. Dopo la detersione va stesa una crema ideonea per questo tipo di pelle: ottima una crema contro l’ eccesso di sebo. Da evitare creme troppo nutrienti e grasse.

PELLE MISTA E CARATTERISTICHE
La pelle mista presenta zone normali, zone secche e zone grasse.
La parte centrale del viso è generalmente grassa, tipo fronte, naso, mento, mentre le guance e il collo presentano una pelle tendenzialmente più secca. Anche per la pelle mista si dovrà utilizzare, sempre dopo la detersione, una crema adatta a questo tipo di pelle da chiedere in profumeria, in erboristeria o in farmacia.

L’ IMPORTANZA DELLA DETERSIONE DELLA PELLE DEL VISO
Alla base di ogni cura estetica del viso, sia essa fatta in casa o in un centro estetico, c’è la detersione, cioè una corretta e profonda pulizia della pelle, da effettuarsi almeno una volta al giorno, cioè la sera prima di andare a letto, per struccarsi e togliere dalla superficie della pelle del viso anche tutte quelle sostanze tossiche che lo smog, i fumi degli scappamenti, l’ inquinamento ambientale fa depositare sulla pelle.
Inoltre, solo dopo una buona pulizia della pelle, le creme che si applicheranno potranno essere assorbite ed esplicare il loro effetto.
Resta inteso che esistono prodotti per la detersione specifici per ogni tipo di pelle, secca, grassa o mista che sia, con o senza dermatiti in atto.
Non esiste quindi il sapone, uno stesso sapone buono per ogni pelle, se la pelle è sana, si può far uso del comune sapone da toeletta, di buona marca, a pH 6-7, neutro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>