Il frullato nella dieta – Frullato abbronzante, dietetico, antirughe, energetico, antistress

di Mariella 1

Il frullato nella dieta. Frullato abbronzante, dietetico, antirughe, energetico, antistress – D’ estate un bel frullato rinfresca e disseta, fa bene alla salute e alla bellezza. Il frullato infatti unisce il piacere di una bevanda rinfrescante alle virtù di un mix di ingredienti sani e interessanti dal punto di vista nutrizionale. Quasi senza accorgersene, con un bicchierone di frullato si assumono già 2 porzioni di frutta. Protagonista principale è la frutta che deve essere matura e ben lavata. Segue la verdura che può essere utilizzata nei frullati, in particolare carote, cetrioli e pomodori. I frullati di frutta e di verdura contengono potassio e sono utili anche per tenere a bada cellulite e ritenzione idrica. Per rendere più scorrevole il bibitone serve l’ acqua che ha un effetto diuretico e drenante, e reintegra i sali persi con il sudore. Ma si può aggiungere al frullato anche il succo di frutta naturale che aggiunge qualche caloria in più ma fa guadagnare in vitamine e minerali. Per arricchire il frullato di proteine nobili va bene il latte, meglio se scremato o parzialmente scremato per non esagerare con i grassi che, già in quota modesta, favoriscono l’ assimilazione di betacarotene e vitamina E, entrambi liposolubili. Alternative originali sono il latte di soia ricco di acidi grassi polinsaturi e dal sapore leggermente mandorlato oppure lo yogurt che agisce come ottimo depurativo che illumina la pelle. Volendo si può aggiungere zucchero o, meglio ancora, miele vergine integrale che aggiunge il suo prezioso patrimonio nutritivo. Per chi, invece, deve tenere d’ occhio la bilancia il dolcificante ipocalorico è d’ obbligo.

Consigli per sfruttare le proprietà del frullato
Il frullato va bevuto subito, appena fatto, per evitare la perdita delle vitamine. Al limite, può essere conservato in frigo in un contenitore ben chiuso ma solo per poche ore altrimenti perde gran parte delle sue virtù. Il momento ideale per consumarlo è a colazione, magari prima di andare in spiaggia ma va benissimo anche come mini-pasto da associare a una fetta di pane spalmato di formaggio light o una cucchiaiata di cereali integrali.

5 RICETTE DI FRULLATI PER LA BELLEZZA, LA SALUTE, LA DIETA E L’ ABBRONZATURA
Frullato Abbronzante (170 calorie): 1 pesca, 2 albicocche, 1 fetta di melone, 1 carota, 1 bicchiere di latte di soia, 1 pizzico di lievito di birra.

Frullato Dietetico (100 calorie): succo di 1 arancia, 1 yogurt magro, 1 manciata di lamponi, 1 fettina di anguria, un cucchiaino di polline.

Frullato Antirughe (150 calorie): 2 albicocche, 1 kiwi, 4 pomodorini sardi, 1 manciata di mirtilli, 1 cucchiaino di germe di grano, 1 cucchiaino di miele, acqua.

Frullato Energetico (270 calorie): 5 fichi, ½ avocado, ½ banana, 2 cucchiaini di miele, 1 bicchiere di latte, 1 pizzico di cannella e pappa reale.

Frullato Antistress (210 calorie): 1 banana, 1 bicchiere di latte scremato, 1 fettina di cocco fresco, 1 spruzzata di cacao amaro.

(Fonte: Samantha Biale – nutrizionista)

Commenti (1)

  1. dolcificante obbligatorio?
    ma se lo sanno pure i polli che fa MALISSIMO…
    meglio un cucchiaino di miele,di certo non ti rovina il lavoro di una settimana per la dieta! il dolcificante invece è proprio pessimo,fa davvero male :S

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>