Dieta dissociata o menù combinato per dimagrire ?

di Mariella Commenta

 Meglio la dieta dissociata o il menù combinato della dieta mediterranea per dimagrire e perdere peso ? Sembra facile partire con una dieta dimagrante, ma cosa e come scegliere la dieta più adatta al proprio metabolismo ? Occorre tenere presente il grado di attività fisica che svolgiamo. La dieta dissociata aiuta la digestione senza interferire sul metabolismo; la dieta combinata (come ad esempio la classica dieta mediterranea) abbassa invece l’ indice glicemico e stimola il consumo. Se fate sport, con solo 2-3 chili di troppo, senza parenti diabetici, provate una dieta dissociata: solo carboidrati a pranzo, solo proteine a cena. Ma se, come la maggior parte delle persone, avete improvvisi cali di zuccheri, voglie improvvise di dolci, un parente diabetico, non fate più attività fisica e avete avuto un aumento di peso veloce, l’ insulina (l’ ormone ingrassante per eccellenza) deve essere rieducata a stare nei ranghi con una dieta combinata (carboidrati e proteine): prima colazione ricca e quantità di cibo progressivamente calante verso la sera; carboidrati e proteine sempre associati nello stesso piatto (ad esempio la pasta con ragù di carne a pranzo associa carboidrati e proteine), e cena molto leggera. Per una buona dieta combinata, si possono seguire i consigli della dieta mediterranea e fare attenzione alle quantità: non esagerare con la quantità di pasta.

Vedi articoli correlati:
Dimagrire con la nuova dieta mediterranea
Dieta dissociata: dimagrire favorendo la digestione

Fonte: Attilio Speciani (immunologo e nutrizionista)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>