Luxe Rose Garden Hotel, un party per festeggiare l’affiliazione al Gruppo Luxe

di Fabiana R Commenta

È con uno spumeggiante party che il Luxe Rose Garden Hotel di Roma (www.luxerosegarden.com) ha festeggiato l’ingresso nella prestigiosa collezione del gruppo americano Luxe Collection diventando il primo hotel europeo ad essere brandizzato dal gruppo (www.luxecollection.com) che conta circa 90 hotel di lusso dislocati in tutto il mondo. 

L’incantevole hotel di via Boncompagni, la strada che incrocia la felliniana Via Veneto, proprio all’altezza dell’Ambasciata Americana, rafforza la sua immagine per abbracciare la filosofia del Luxe, contraddistinta dal lusso casual a prezzi accessibili,  costante attenzione al cliente, fra comodità e benessere.

L’incantevole hall del Luxe Rose Garden, boutique hotel 4* ubicato nel cuore pulsante della Città Eterna, illuminata dalla grande cupola in cristallo, frutto della progettazione dello studio dell’architetto Bellini, ha accolto un party vivace e affollato dagli ospiti del General Manager e azionista dell’hotel del Luxe Rose Garden, Alessandro Lucio Massari e del CEO del Gruppo Luxe, Efrem Harkham, sorridenti e cordiali, perfetti padroni di casa. 

La nuova brandizzazione raccoglie l’eredità di una struttura che si è sempre distinta per la qualità dei servizi e la cura del cliente, ne condivide la filosofia e rafforza la competitività in termini di tariffe, l’offerta di pacchetti lussuosi a prezzi accessibili al segmento medio dell’utenza consumer garantendo efficienza, dopo il tradizionale “taglio del nastro” inaugurale al via il party fra le luci soffuse che hanno esaltato i colori in perfetto stile provenzale degli spazi, fra lavanda e nocciola, perfettamente armonizzati con i diversi stili dell’hotel che passa gli anni Quaranta all’Impero, al Biedermeier, per un risultato contemporaneo e attualissimo.

Media, influencer, tour operator, fornitori e clienti storici del Rose Garden, hanno brindato al nuovo Luxe Rose Garden Hotel accompagnando alle bollicine d’obbligo, piccole prelibatezze gastronomiche che mostrano come la cultura della buona tavola si confermi un must della struttura.

Il tutto accompagnato da un servizio impeccabile che conferma la qualità dell’hotel romano, il primo in Europa ad essere brandizzato Luxe accogliendo la filosofia dell’accoglienza del gruppo statunitense di hotel.   

Fra un brindisi e uno snack raffinato, l’occhio si perde negli spazi dell’hotel, che conta 57 camere e 8 suite, di grandezza variabile e tutte costantemente runnovate e dall’accogliente hall, oltre il grandioso portone in legno, ai apre l’American bar e l’incantevole roseto custodito nel cuore di Roma dove gli ospiti vengono coccolati con la colazione, il brunch, i cocktail, la ristorazione light e di alto livello (con ristorante à la carte) fra prelibatezze che rispettano la stagionalità e la prelibatezza degli ingredienti. 

Ogni dettaglio ricorda l’accoglienza e il servizio del Luxe Rose Garden Hotel, uno spazio contemporaneo nel cuore di Roma che offre l’eccellenza della cucina italiana e internazionale, in un’atmosfera elegante fra i profumi inebrianti delle rose, ma senza dimenticare di lasciarsi coccolare fra gli spazi della piccola e accogliente spa, le strutture dell’area fitness o scegliere le luminose sale per i meeting di lavoro.

Scelta strategica per il Gruppo Luxe, che conferma la sua volontà di espansione sposando la struttura romana, è di rilanciare l’offerta proposta dall’hotel attraverso nuovi canali proponendo con maggiore decisone percorsi benessere e “su misura”, rafforzando anche le esperienze di collaborazione con artisti locali.

Tutto questo è il nuovo Luxe Rose Garden Hotel di Roma, la prima struttura europea ad accogliere il brand Luxe. Auguri al nuovo Luxe Rose Garden!

Luxe Rose Garden Hotel di Via Boncompagni, 19 – 00187 – Roma Tel: +39 06 421741 – Fax: +39 06 4815608, www.luxerosegarden.com – [email protected], Luxe Collection, Los Angeles – CA -USA www.luxecollection.com [email protected] 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>