Allergia al gatto, i sintomi più comuni

di Ma.Ma. Commenta

L’allergia al pelo del gatto è molto frequente e molto spesso alcune piccole attenzioni sono sufficienti per affrontarla nel modo corretto. Importante però è cogliere immediatamente i sintomi che dà fermo restando che un test specifico e esami del sangue possono individuare con certezza eventuali allergie.

Scopriamo però insieme quali sono i sintomi più comuni di allergia al gatto che dovrebbero immediatamente far scattare il campanello di allarme.

1. Tosse secca

La tosse secca è il primo sintomo di allergia al gatto e al suo pelo. Molto spesso si accompagna anche da un piccolo fischio che è un campanello di allarme di certo da non sottovalutare (potrebbe essere l’inizio di una vera e propria crisi asmatica).

2. Rinite

Che genera spesso naso chiuso e infiammazione dell’interno del naso che diventa più sensibile in quanto, appunto, arrossato. Anche questo è un sintomo piuttosto comune per chi soffre di allergia al pelo del gatto.

 SALUTE: LE ALLERGIE NASCONO IN CASA, LE CAUSE, I SINTOMI, LA PREVENZIONE DELLE ALLERGIE PIÙ COMUNI

3. Orticaria

Un altro segnale importante è l’orticaria che è causa di prurito e di pelle arrossata. Se avvertite questo sintomo e non sapete a che cosa può essere dovuto, sappiate che potrebbe essere un segnale di allergia al pelo del vostro amico a quattro zampe.

4. Prurito alle orecchie

Se siete allergici al pelo del gatto potreste notare anche un certo prurito alle orecchie che aumenta quando il gatto vi si avvicina.

5. Congiuntivite allergica

Se gli occhi diventano rossi e doloranti, se vi lacrimano o avvertite marcato senso di fastidio, fate attenzione. Potreste essere allergici al vostro amico a quattro zampe!

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>