Infezione da HIV: quello che c’è da sapere – II

di Redazione Commenta

Spread the love

È da poco passata la Giornata Mondiale contro l’AIDS, ma l’attenzione verso questo problema non deve abbassarsi. Di seguito vogliamo dunque riportarvi tutte le nozioni necessarie da conoscere proprio sulla trasmissione del Virus dell’Immunodeficienza Umana, conosciuto come HIV, riportandovi quanto detto sul sito ospedalebambingesu.it.

Gli esami
Se si ritiene di essere venuti a contatto con il virus è opportuno effettuare esami specifici: ricerca anticorpi anti HIV, Test ELISA; questa indagine non permette però una diagnosi di certezza, in quanto l’organismo può impiegare anche mesi per formare questi anticorpi (periodo finestra).

In aggiunta, solo in centri specializzati, è possibile effettuare esami che permettono di isolare il virus anche all’inizio dell’infezione: Test HIV-RNA metodica PCR (questo esame è positivo solo nei soggetti che hanno contratto il virus).

Terapie attuali
Attualmente sono disponibili in America, Europa e Italia sia per adulti che per bambini infetti 13 diversi farmaci da usare in combinazione tutti i giorni. L’uso di queste terapie consente di tenere a bada il virus, riducendo al minimo la sua replicazionenelle cellule e ristabilendo un sistema immunitario simile a quello di un soggetto normale. Tuttavia dopo un po’ di tempo il virus si adatta al farmaco e riconoscendone l’effetto, muta la sua conformazione, diventando resistente.

Risulta necessario pertanto un controllo presso centri specializzati ove possano essere effettuati esami specifici e controlli adeguando le combinazioni farmaceutiche alla storia clinica del soggetto.

Tutte le nozioni che è necessario conoscere sulla trasmissione e quindi la prevenzione dell’infezione potete leggerle a questo link.

Photo Credits |Gam1983/ Shutterstock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>