Pelle e capelli più sani? Controllate tra le vostre spezie

di Pina Commenta

Se vi dicessimo che potreste avere pelle e capelli belli e in salute utilizzando gli ingredienti presenti nel vostro portaspezie? Possibile. Perché? Semplicemente perché una dieta sana e bilanciata ricca di ingredienti antinfiammatori è fondamentale per mantenere pelle e capelli sani.  Le raccomandazioni sono dunque quelle di utilizzare le spezie giuste non solo per dare sapore ai vostri piatti.

Cannella

La cannella è un potente antiossidante che aiuta a prevenire e a migliorare i segni indesiderati lasciati dal sole e dall’ambiente esterno sulla nostra pelle. La cannella aumenta anche il flusso sanguigno, favorendo il turnover cellulare e quindi la riparazione della pelle.

Aglio

Anche in polvere, l’aglio è uno degli ingredienti più salutari che ci siano. Ricco di cisteina, l’aglio rafforza i capelli e ne stimola la crescita. Lo si può utilizzare anche come maschera attraverso un trattamento topico.

Peperoncino

I peperoncini sono ricchi di vitamina A e C e aiutano a combattere i radicali liberi.

Curcuma

La curcuma ha ottime proprietà antinfiammatorie. Utilizzatela tranquillamente nei vostri piatti, nei frullati al mattino o nella frittata a pranzo, per esempio.

Semi di finocchio

Un altro eccellente ingrediente antinfiammatorio è il finocchio. Vi aiuta a ridurre la sensibilità della pelle e i suoi semi possono essere ottimi per un trattamento ai capelli. Questi infatti si possono tritare e mescolare ad acqua calda per farne un risciacquo dopo lo shampoo. Questo passaggio vi aiuterà a ridurre la forfora e a rafforzare la chioma. Prima di lanciarvi su queste spezie, è bene ricordare che in alcune persone possono avere degli effetti indesiderati. Assicurate prima di non essere sensibili all’uso di queste spezie. Photo Credits |oleksajewicz/ Shutterstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>