Come curare la stanchezza del tuo animale con i rimedi omeopatici

di Pina Commenta

Se il vostro animale è stanco e abbattuto, la prima cosa da fare è capire qual è il motivo. È buona norma andare da un veterinario per fare un esame approfondito, volendo anche un veterinario omeopata che verificherà come mai non sembra più lo stesso cucciolo, quali sono le sue esigenze attuali e così via.

In mancanza di un veterinario omeopata potete provare a definire voi i sintomi del vostro animale e provare dei rimedi omeopatici che trovate facilmente nelle farmacie specializzate, in quanto i prodotti normalmente venduti per gli uomini sono perfettamente sicuri anche per gli animali.

Vediamo quindi quali sono i rimedi omeopatici per curare la stanchezza e ridare energia al tuo animale.

Arnica montana

Se il vostro animale, cane o gatto che sia, ha un atteggiamento per così dire letargico, un comportamento magari dovuto ad una ferita, questo rimedio allevierà il dolore e accelererà la guarigione. Si può somministrare in gocce o in granuli sotto la lingua.

Arsenicum album

Se il vostro animale ha anche sintomi come vomito e diarrea, è affaticato e magari si è ammalato perché ha mangiato del cibo avariato o qualcosa del genere.

Apis mellifica

Quando il vostro animale appare sofferente e dolorante, magari ha dei gonfiori o degli arrossamenti, dovuti ad esempio a punture di insetti o qualcosa di simile, questo rimedio ha un carattere di “pronto soccorso”, il vostro animale, infatti, dovrebbe sentirsi meglio in pochissimo tempo.

Il consiglio è di vedere un veterinario omeopata se non si vedono miglioramenti in uno o due giorni. Se il problema sembra persistere di certo il vostro amico a quattro zampe ha bisogno di una visita professionale.

Trovi altri rimedi omeopatici qui.

Photo Credits |Rita Kochmarjova/ Shutterstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>