Come curare la congiuntivite con i rimedi della nonna 2

di Pina Commenta

La congiuntivite è un disturbo che interessa la zona dell’occhio e generalmente provoca irritazione, arrossamento e lacrimazione, in alcuni casi gli occhi sono anche gonfi. 

Le cause principali della congiuntivite sono virus e batteri ma il problema viene aggravato da concause come affaticamento e stress da monitor, quindi il passare troppe ore al computer, o allergie, make up aggressivo, eccessiva esposizione allo smog e così via.

In questi casi è sempre bene consultare un medico, ma esistono comunque rimedi della nonna che possono essere molto efficaci.

Dopo avervi proposto quelli più comuni, vogliamo ancora parlarvi di nuovi rimedi della nonna per curare la congiuntivite.

Cipolla

Vi sembrerà strano ma la cipolla, o meglio, il decotto di cipolla può essere utilizzato in caso di occhi gonfi ed infiammati facendo dei lavaggi più volte al giorno.

Finocchio

Si può preparare un collirio facendo bollire dei semi di finocchio ridotti in polvere in acqua. Con il liquido ottenuto si possono fare, anche in questo caso, dei lavaggi per portare sollievo agli occhi colti da congiuntivite.

Lattuga

Ancora dalla dispensa, si possono utilizzare delle foglie di lattuga lessate e applicarle, ancora calde sulla parte interessata. Troverete subito sollievo e l’infiammazione si ridurrà.

Prezzemolo

Un pesto di prezzemolo, applicato sugli occhi aiuta non solo in caso di semplice congiuntivite ma anche nelle oftalmie purulenti.

Olio di ricino

Quest’olio va passato sulle ciglia con l’aiuto di un batuffolo di cotone. Vi aiuterà a ridurre e in breve eliminare, le desquamazioni.

 

Trovi tanti altri rimedi della nonna qui.

Photo Credits |Inga Ivanova/ Shutterstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>