Gli sport per combattere la cellulite

di Pina Commenta

Per combattere efficacemente la cellulite è importantissimo fare movimento. Esistono degli sport particolarmente indicati per ridurre notevolmente questo fastidiosissimo inestetismo.

Donare maggiore tonicità alla pelle, diminuendo la buccia d’arancia può essere semplice con gli sport e l’attività fisica mirata.

Vediamo quindi le attività migliori da fare per combattere la cellulite.

1) Nuoto

Il nuoto è lo sport ideale per avere un fisico tonico. Attraverso il nuoto si bruciano molte calorie e si mantengono in costante movimento tutti i muscoli del corpo, comprese naturalmente le zone più colpite da cellulite come cosce, glutei e braccia. Inoltre l’acqua offre un piacevole massaggio linfatico, ottimo anche per levigare la pelle.

2) Acquagym

Se non sai nuotare o il nuoto ti annoia, le sedute di acquagym sono quello che fa per te. Anche con l’acquagym, in una sola ora, riesci a bruciare circa 40 calorie. Inoltre anche qui si può beneficiare del massaggio dell’acqua e l’attività tonificante per i muscoli addominali e delle gambe.

3) Camminata

Premesso che anche l’acquabiking e l’hydrobiking sono ottime attività contro la cellulite, per chi non dovesse amare l’acqua il consiglio è quello di camminare. Si accelera il metabolismo, si tonificano le gambe, e si rinforza il sistema cardio-respiratorio.

4) Nord walking

Un’attività interessante per chi volesse combattere la cellulite all’insegna dell’avventura, la camminata con i tipici bastoncini è una valida attività, completa, capace di migliorare la respirazione e far bruciare tantissime calorie. Inoltre, un po’ tutto il corpo è coinvolto nello sforzo ma l’uso dei bastoncini allevia le tensioni. E poi ci sono tutti i benefici dell’aria aperta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>