Come curare le labbra screpolate con i rimedi della nonna

di Pina Commenta

Ci teniamo molto alla bellezza delle nostre labbra eppure il più delle volte le trascuriamo e la bocca è un punto spesso soggetto a problemi, in primis la secchezza e la screpolatura.

Possono essere tanti i motivi per cui questo succede, principalmente è a causa dei fattori atmosferici, il freddo gelido e il caldo torrido per intenderci, che disidratano e spaccano la pelle. 

A monte ci può essere anche un’alimentazione sbagliata, povera di vitamine C, A e B, così come di acqua e cibi che ne sono ricchi. Se non vi rivedete in queste cause, allora è più probabile che il problema sia dovuto all’uso di cosmetici troppo aggressivi, come un rossetto o un fondotinta che ci secca la pelle delle labbra o provoca reazioni allergiche. Per chi non lo sapesse anche le sigarette favoriscono l’insorgere di questo problema.

Anche in questo caso, la soluzione può essere a portata di mano, con gli antichi rimedi della nonna. In casa infatti, si possono creare ottime alternative ai prodotti farmaceutici che spesso si rivelano inutili se non dannosi.

Vediamo insieme quali sono i principali e più efficaci rimedi della nonna per curare labbra secche e screpolate.

Idratare

La cosa più importante in questi casi è idratare la pelle. Si agli oli e ai burri. Vanno bene olio di mandorle dolci, olio di argan, olio di cocco, olio di ricino o burro di karitè da spalmare delicatamente sulle labbra. Ma, se non doveste ritrovarvi questi ingredienti a casa, è qui che entra in gioco la nonna con i suoi rimedi. L’olio d’oliva è presente più o meno in tutte le case ed è anche un ottimo idratante ed  ammorbidente per le labbra, da spalmare e tenere sulle labbra il più possibile. Anche il classico burro che avete in frigo o la margarina, si può spalmare in abbondanza, e pensate, va bene anche lo strutto.

L’altro ingrediente magico è il miele, anche questo si può spalmare sulle labbra che dopo saranno più morbide ed idratate. Al miele si può mescolare anche un po’ di latte, tutti questi ingredienti hanno un’azione emolliente molto efficace.

Lenire

Per lenire labbra particolarmente irritate, basta tagliare un cetriolo da strofinare delicatamente sulla bocca, in modo da permettere al succo di rigenerare la pelle e calmare il bruciore. Per questa operazione va bene anche l’aloe vera, se ne taglia una foglia e si usa il “magico” succo che ne fuoriesce, sulle labbra.

Esfoliare

Un metodo veramente miracoloso è lo scrub naturale fatto con miele, yogurt e zucchero di canna. Mescolando questi ingredienti si ottiene un esfoliante veramente potente per eliminare le pellicine, rigenerare i tessuti e avere labbra morbide e lisce come non mai (allo zucchero si può aggiungere anche solo uno degli ingredienti). Dopo lo scrub applicato con un lieve massaggio per favorire l’eliminazione delle cellule morte, si risciacqua e si può tenere in posa semplicemente del miele con yogurt, o uno degli ingredienti prima elencati. Ricordiamo che se le labbra sono molto tagliate e magari sanguinano, lo scrub non è indicato.

 

Trovi altri rimedi della nonna qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>