La dieta vegetariana allunga la vita?

di Pina Commenta

In base ad una ricerca condotta dall’Università della California su 35 uomini anziani, una dieta a base di frutta e verdura con pochi grassi e zuccheri sarebbe alla base di una vita più lunga scevra da affanni e dalla comparsa delle più celebri malattie.

Gli scienziati dell’Università della California hanno coinvolto trentacinque uomini con cancro alla prostata che non potevano né essere trattati con chemioterapia e radioterapia né operati. Di questi venticinque hanno continuato a portare avanti la loro vita normalmente, mentre 10 hanno adottato un cambio nello stile di vita che coinvolgeva dieta, attività fisica e la pratica dello yoga e della meditazione.

Nello specifico gli uomini dovevano seguire una dieta a base di frutta e verdura con pochi grassi e zuccheri, praticare un’attività fisica quotidiana moderata, come una passeggiata, per trenta minuti. A ciò gli uomini hanno dovuto aggiungere la pratica dello yoga e della meditazione, che hanno effetti sul respiro e sul corpo e diminuiscono l’ansia e lo stress.

Successivamente, passati 5 anni, gli scienziati hanno misurato l’invecchiamento degli uomini misurando l’attività dei telomeri, la cui lunghezza è in relazione con l’invecchiamento cellulare. Mentre i telomeri di coloro che non avevano cambiato stile di vita si erano accorciati del 5% quelli di coloro che avevano condotto una vita sana si erano allungati del 10%.

Gli scienziati non hanno invece trovato differenze nei marcatori tumorali.

Si parla molto di dieta vegetariana, dei suoi pro e dei suoi contro per l’organismo. Una scoperta del genere, proveniente in California e immediatamente rimbalzata a mò di notizia in tutto il mondo, fa sicuramente riflettere.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>