L’ipotirodismo: una malattia della tiroide molto diffusa ma poco conosciuta

di Braganti Commenta

L’ipotiroidismo è una malattia cronica della tiroide molto diffusa ma poco conosciuta; questo è quanto emerso grazie ad un’indagine Doxa (che potete vedere nel video) che aveva come scopo quello di scoprire proprio il rapporto tra l’ipotiroidismo e la popolazione. Questa malattia colpisce il 5% della popolazione ed in particolar modo le donne; spesso viene diagnosticata tardi e il 70% delle persone intervistate non ne conosce i sintomi e non ha mai eseguito un dosaggio ormonale. Ricordiamo che la tiroide è una ghiandola molto importante che controlla il corretto funzionamento dell’organismo.

COS’E’ L’IPOTIRODISMO

L’ipotirodismo si verifica quando vi è una produzione di ormoni tiroidei non sufficienti. I sintomi principali sono: stanchezza, aumento di peso, sonnolenza, eccessiva sensibilità al freddo.  Si manifesta soprattutto tra le donne oltre i 50 anni ma può presentarsi anche tra la popolazione giovane. Per poter diagnosticare l’ipotirodismo è necessario anche il dosaggio degli ormoni tiroidei; una volta accertata il medico prescriverà la cura che andrà seguita per tutta la vita.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>