Voucher per liposuzione a bambina di 7 anni

di Mariella Commenta

Sembra che i regali di Natale più graditi siano gli interventi di chirurgia estetica e plastica, così raccontano i media, le mamme vanitose fanno regali per soddisfare le vanità delle figlie e, nel pacchettino sotto l’albero, mettono un buono per un intervento estetico, anche Poppy Burge ha ricevuto il tanto agognato buono per farsi la liposuzione. Fin qui potrebbe essere tutto normale, se non fosse per l’età della piccola, solo 7 anni. Non ne potrà usufruire prima dei sedici ma, come dicono i saggi: “Meglio prevedere che provvedere”. E deve essere stata questa l’idea di Sarah Burge, madre della piccola, soprannominata dai tabloid britannici “The Human Barbie”, che tradotto significa “La Barbie umana”, per via della sua mania per la chirurgia plastica. Lei stessa si è sottoposta ad oltre cento interventi, dunque, per lei investire £ 7.000 sterline, circa 8.500 euro per la futura liposuzione della bambina rientra nella normalità, al pari di una garanzia per la sua istruzione scolastica.

La signora Burge vive in una lussuosa casa nella contea del Cambridgeshire per modificare il suo aspetto fisico ha speso oltre 600 mila euro e queste sono le sue inquietanti parole:

Ho messo il voucher nella calza di Natale. Non vedo cosa ci sia d’inappropriato. Ogni giorno mi dice di voler sottoporsi a un intervento di chirurgia estetica. Vuole apparire bella e la liposuzione è uno di quelle procedure che potranno sempre tornare utili. Diciamo che questo buono è un investimento sul futuro, proprio come i soldi messi da parte per la formazione scolastica

La piccola Poppy per Natale, oltre alla liposuzione, ha ricevuto un computer da 400 euro, un anello di cristalli Swarovski e la promessa di una giornata da passare in un centro di bellezza. A chi non considera la Sarah Burge una buona madre, lei risponde piccata che oggi le bambine non sognano più Cenerentola o Biancaneve, ma Cheryl Cole o Lady Gaga e lei l’aiuta semplicemente a realizzare un sogno. Le altre pargolette della signora, di ventisette e diciassette anni, da tempo fanno regolarmente iniezioni di botulino, la stessa cosa che fa Jazzy, la figlia adottiva. Poteva essere diversamente?

Via| Dailymail

Photo Credits| Getty.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>