La sauna russa, tradizione antiche per il benessere di corpo e mente

di Mariella Commenta

La Russia ha una grande cultura di cure di benessere e bellezza. Il freddo è l’amore per la tradizione accomunano gli usi contadini ai gusti più aristocratici. E anche se oggi le mode e le tendenze sono ovviamente molto diverse rispetto al passato alcune abitudini continuano a far parte della vita quotidiana dei russi, compreso il suono della balalaika nelle musiche più tradizionali. Quando il freddo comincia a imperversare, poi, è il momento di andare in banja: la sauna russa.

La sauna russa è da sempre simbolo di salute, purezza mentale e fisica. Nella cabina (a oltre 80° C), si rimane da uno a 10 minuti, poi si fa una pausa per una doccia ghiacciata o per immergersi in acqua fredda. Un tempo si usava, dove possibile, fare un tuffo nel fiume o rotolarsi nella neve per poi rientrare nella sauna calda. Indispensabile per il trattamento è la betulla (venik).

Di questo albero, al di là delle leggende, sono note alcune proprietà medicinali. Per il rituale della banja vengono utilizzati i ramoscelli raccolti in fasci precedentemente trattati in modo che le foglie e i rami stessi mantengano morbidezza ed elasticità. Durante la sauna si può ricevere un massaggio con questi ramoscelli il cui passaggio sulla pelle stimola la microcircolazione e rilascia principi attivi antinfiammatori e antireumatici. Ma la betulla può essere utilizzata anche per un auto massaggio, su schiena, gambe e braccia con un buon effetto rivitalizzante.

Lo scrub allo yogurt, caffè e zenzero
Per liberare la pelle da impurità e ispessimenti durante la permanenza nella banja ci si può sottoporre a uno scrub a base di yogurt e caffè. Questa miscela morbida delicatamente abrasiva per la presenza di caffè macinato è usata per rendere la pelle liscia. Al mix può essere aggiunto lo zenzero, per un plus di profumo e principi attivi.

Il massaggio al miele
Molto comune e sempre presente nelle case, il miele viene utilizzato come alimento per le sue doti energetiche anche come rimedio lenitivo. Il massaggio nutre la pelle, migliora la circolazione, ha azione antinfiammatoria ed elimina i dolori muscolari. Spesso con il miele ancora sulla pelle si può entrare in sauna per beneficiare ancora di più delle sue proprietà e per favorire sudorazione e disintossicazione cutanea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>