Il look adatto ad ogni età, come scegliere lo stile più adatto dai 30 anni in su

di Mariella Commenta

A ogni età corrisponde il look ideale. E in base a questo quando si sta per acquistare un abito o dal parrucchiere per un nuovo taglio implacabile scatta la domanda: mi si addice?

Certo si comincia a fare i conti con l’età dai 30 anni in poi, quando cambiano gusti ed esigenze. Senza dimenticare che ogni donna sceglie il proprio stile in armonia con la propria personalità e per valorizzare i lineamenti, ecco alcune regole generali suggerite da esperti e parrucchieri.

Tutto è concesso a 20 anni, senza apparire ridicole o eccessive. È il momento giusto per sperimentare e osare con tagli e colori senza rinunciare ad uno stile curato. I tagli lunghi, scalati che incorniciano il viso, sono moderni e allo stesso tempo femminili. Il vero must, però, secondo gli esperti, è il caschetto cortissimo, quasi maschile. Vietato poi il colore uniforme, sì invece a sfumature multitono, highlights e a ciocche in technicolor, addirittura neon. Per accendere il colore,gli esperti consigliano shampoo e balsamo ad azione idratante.

Dai 30 anni in poi si desidera un look personale, che contraddistingua in modo netto il proprio stile e nello stesso tempo sia semplice da gestire. Sono da privilegiare, secondo gli stylist, tagli chic ma di tendenza, caschetti di media lunghezza e look che sfiorano le spalle. Ma non solo, ogni taglio deve essere movimentato da scalature, giochi di volume e di forme, frangette leggere o onde morbide. Riguardo al colore poi, è il momento per riflessi tono su tono e schiariture, simili a quelle regalate dal sole, che illuminino, scolpiscono e, se necessario, mimetizzano i primi capelli bianchi.

A 40 anni non è ancora giunto il momento di dire addio a capelli lunghi e stili originali. Senza esagerare, è possibile scegliere un’acconciatura chic. I tagli capelli da preferire sono le lunghezze al mento (come il carrè), che assicurano un effetto lift al volto, scalati morbidi per un plus di movimento e volume. Chi ha capelli scuri deve schiarire le ciocche che incorniciano il volto per dare luminosità; per chi invece li ha chiari sono perfetti gli highlights, ma senza eccedere con i contrasti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>