Le imperfezioni del viso si valorizzano con il trucco, i consigli per il trucco di occhi e bocca

di Mariella Commenta

La bellezza non è perfezione, ma abilità nel valorizzare ciò che si ha. Con il trucco è possibile valorizzarsi e decidere su cosa far cadere lo sguardo prima ancora che siano gli altri a farlo.

Chi sceglie di puntare sugli occhi decide di trasmettere emozioni. Con gli occhi infatti si può giocare molto utilizzando i colori e osando con le linee. Spesso l’obiettivo è quello di renderli più profondi, intensificare lo sguardo. Per chi ha occhi grandi e con una bella forma, può essere sufficiente una sottile riga di matita all’attaccatura delle ciglia superiori e inferiori. Il colore deve essere scuro: nero, grigio antracite o marrone. Questa regola vale sia se si vogliono lasciare gli occhi molto naturali sia se si vuole completare il trucco con ombretti colorati.

Chi ha gli occhi piccoli o leggermente infossati può farne il punto di forza rendendoli magnetici; applicare la matita e poi sfumarla verso le palpebre: in questo modo lo sguardo sembrerà più intenso e profondo. Per alzare la coda dell’occhio bisogna intensificare con un ombretto più scuro la parte finale della palpebra superiore. Le ciglia devono essere ben truccate con il mascara. Sì al rinfoltimento con ciuffetti di ciglia finte: l’effetto è naturale e molto magnetico. Le ciglia inferiori possono essere lasciate naturali, soprattutto se è presente qualche rughetta.

Se gli occhi trasmettono emozioni la bocca esprime sensualità. Per valorizzarla bisogna fare i conti con la propria autostima e mostrare sicurezza, esagerare con il colore rendendola visibile. Se la bocca è proporzionata al viso evitare di correggerla. Piuttosto enfatizzarla con un disegno preciso e il rossetto applicato alla perfezione. Delineare il contorno con una matita dello stesso colore del rossetto e delle labbra perchè non sia visibile a trucco ultimato. Applicarla e poi sfumarla verso l’interno.

Per labbra carnose si può tracciare il contorno con una matita leggermente più scura del colore delle labbra rimanendo all’interno, poi sfumarla sulle labbra. Schiarire con una matita correttiva (color pelle) la parte esterna che si vuole cancellare.

Chi ha le labbra sottili, dopo aver steso il fondotinta anche sulla bocca, deve tracciare il contorno con la matita tenendosi un millimetro fuori dai bordi naturali. Sfumare la matita verso l’interno ma evitare di colorare il centro delle labbra: in questo modo il rossetto o il gloss applicato donerà un effetto volume.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>