Le ricette di carnevale: gnocchetti con pescatrice e finocchi al pompelmo

di Mariella Commenta

 Non sono proprio un elogio alla leggerezza, ma sono infinitamente golose: sono le ricette del periodo del Carnevale, quelle che ricordano di quando da bambini si girava per le vie del centro in maschera e che, con il loro colore e profumo, sanno creare un’atmosfera irriverente di festa! Per i festeggiamenti carnevaleschi il giovane chef Mattia Poggi ha ideato una ricetta semplice, gnocchetti con pescatrice e finocchi al profumo di pompelmo che richiede non troppo tempo per la preparazione e rivisita i piatti della tradizione rinnovandoli in gusto e delicatezza.

In un carnevale che si rispetti non possono mancare gli gnocchi, che sono riproposti in chiave più raffinata rispetto alla tradizione.

Gnocchetti con pescatrice e finocchi al profumo di pompelmo

Tempo di preparazione: 10 min.

Ingredienti per 4 persone
– 400 gr gnocchi di patate
– 1 finocchio fresco
– succo di 2 pompelmi gialli Jaffa
– 1 scalogno
– 200 gr polpa di pescatrice
– olio, sale e pepe
– 1 testa d’aglio
– 1 ciuffo di prezzemolo

Preparazione
Rosolare olio, aglio e scalogno tritati, unire la pescatrice tagliata in piccoli cubetti e sfumare con del vino bianco; dopo pochi minuti sfumare con del succo di pompelmo fresco, avendo cura di non lasciare evaporare completamente il succo, quindi spegnere il fuoco.
Cuocere gli gnocchi in acqua bollente, salata e scolarli nella padella del sugo di accompagnamento, lasciar assorbire dagli gnocchi il succo di pompelmo in eccesso e mantecare bene, impiattare e guarnire con del finocchio crudo tagliato all’affettatrice, precedentemente passato in acqua e ghiaccio e condito con poco olio e sale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>