Dieta ipocalorica: la dieta della frutta, 1100 calorie al giorno

di Mariella Commenta

Dieta ipocalorica la dieta della frutta, 1100 circa calorie al giornoLa dieta della frutta è un piano alimentare che serve a riscoprire la frutta di questa stagione, con i suoi sapori, i suoi aromi, ma soprattutto ricca di vitamina C, particolarmente utile in questa stagione, per stimolare il sistema immunitario. Una strategia per essere più protetti contro le malattie tipiche di adesso: sindromi para influenzali, influenza, mal di gola, tosse. La dieta della frutta è molto semplice da seguire e consente un dimagrimento di 3-4 chili in un mese.

Le regolare da ricordare per seguire la dieta della frutta:

– durante il giorno è possibile usare come antifame uno yogurt magro alla frutta e un pacchetto di cracker integrali;
– per condire è bene usare sale iposodico iodato, aceto, aceto balsamico o limone, tutti gli aromi, 4-6 cucchiaini di olio extravergine di oliva al giorno, sempre a crudo sugli alimenti;
– le quantità delle verdure sono a piacere, eccetto dove espressamente indicato;
– ogni giorno è consentito mangiare 80 g di pane, preferibilmente integrale;
– a cena è possibile aggiungere un frutto da scegliere tra mele, pere, arance o due frutti da scegliere tra kiwi e prugne;
– bere sempre almeno due litri al giorno di acqua oligominerale.

La dieta della frutta – 1100 calorie al giorno

Tutti i giorni a colazione:
– tè verde
– 6 biscotti secchi o 4 fette biscottate
– uno yogurt magro alla frutta o al naturale
– 2 kiwi

LUNEDI’
Pranzo: 400 g di arance a fettine con succo di limone o ananas
Cena: spezzatino di vitello (200 g) cotto al vino rosso; rucola all’ agro

MARTEDI’
Pranzo: 500 g di clementine
Cena: spigola (250 g) al cartoccio (rosmarino, salvia, prezzemolo …); insalata di carote, prezzemolo, basilico e limone

MERCOLEDI’
Pranzo: 400 g di macedonia di frutta fresca, condita con succo di ananas
Cena: petto di tacchino (250 g) al limone; peperoni rossi e gialli grigliati a volonta

GIOVEDI’
Pranzo: 400 g di mele cotte al forno, condite appena con un po’ di limone e un cucchiaino di zucchero;
Cena: scamorza (200 g) ai ferri; insalata di pomodori

VENERDI’
Pranzo: 500 g di uva;
Cena: filetti di triglia (250 g) al vino bianco; broccoletti di rapa bolliti

SABATO
Pranzo: 400 g di pere cotte al forno con limone e un cucchiaino di zucchero
Cena: pasta (100 g) al pomodoro; spinaci all’agro

DOMENICA
Pranzo: 500 g di mandaranci, kiwi e pere;
Cena: costolette di agnello (200 g) al forno; radicchio alla piastra