Rimodellare l’ interno coscia con liposuzione e liposcultura, le soluzioni mini invasive dal risultato garantito

di Mariella Commenta

C’ è che ce l’ ha da sempre, chi anche dopo un dimagrimento, chi nonostante segua con costanza un buon programma di allenamento. Quello dell’ interno cosca cadente, in effetti, è un difetto estetico tipico di moltissime donne, anche di quelle longilinee. Se dieta e sport non riescono a eliminarlo, è possibile ricorrere alla chirurgia estetica.

L’ interno cosca poco sodo non è solamente un difetto estetico, in alcuni casi è anche un problema funzionale. Infatti, se oltre alla scarsa tonicità di pelle e muscoli dell’ interno coscia sono presenti anche accumuli di grasso, possono comparire fastidiose irritazioni, sfregamenti, dolore. Inoltre, si puo’ persino arrivare ad avere difficoltà a camminare e a muoversi normalmente.

Il peso e i chili di troppo, spesso, non c’ entrano nulla. Ci sono donne con una buona forma fisica, ma con l’ interno cosca flaccido e poco tonico. In effetti, si tratta di un problema tipicamente femminile e dipende dal fatto che la zona interna della gamba è poco stimolata dai normali movimenti e, quindi, ha muscoli poco sviluppati.

Non solo: questa parte è una delle zone del corpo femminile in cui tende ad accumularsi il grasso. Per cui, capita spesso che una donna, pur non essendo in sovrappeso o in perenne lotta con la bilancia, abbia un eccesso di tessuto adiposo (grasso, appunto) a livello dell’ interno cosca. In molti casi, compare anche un rilassamento cutaneo, con pelle invecchiata e cadente, soprattutto con il passare degli anni.

La liposuzione per modellare l’ interno coscia
Per il problema dell’ interno cosca si può procedere anche con la liposuzione chimica. Consiste nell’ iniezione sottocute di una sostanza di origine naturale e per questo biocompatibile: la fostatidilcolina, che emulsiona il grasso (lo scioglie) e favorisce la retrazione della cute, con conseguente effetto lifting, il grasso, una volta liquefatto, viene eliminato naturalmente per via renale. In seguito alla liposuzione chimica, che dura in genere 10/15 minuti e non necessita di anestesia, la persona può riprendere le normali attività: non c’ è bisogno di riposo o di bendaggi. I risultati si iniziano ad apprezzare già dopo la seconda seduta. Per il trattamento di entrambe le cosce è necessario sottoporsi a 4 sedute, a cadenza mensile. Ogni seduta costa circa 200 euro, per un totale di circa 800 euro.

Le iniezioni per migliorare l’ interno coscia
Per migliorare l’ interno cosca un po’ flaccido è possibile anche ricorrere a iniezioni di sostanze capaci di determinare una retrazione della pelle. In pratica, il medico effettua una serie di piccole punture su tutta la zona dell’ interno coscia, iniettando sotto pelle alcune sostanze (come il Dnhe) capaci di irritare il derma, mettendolo, in pratica, in tensione.

In questo modo, la pelle diventa tesa, contenendo e sostenendo meglio anche gli accumuli di grasso. Gli effetti durano qualche mese. Il trattamento non è indicato per i difetti molto accentuati: infatti, non è in grado di procurare una forte trazione. Se il cedimento della pelle e il grasso in eccesso sono di una certa entità, quindi, è meglio ricorrere alle altre tecniche. Il prezzo varia in base al difetto da trattare. Possono essere necessari dai 300 ai 1000 euro circa a coscia.

Il lifting per modellare l’ interno coscia
Si tratta di un’ operazione più invasiva rispetto alla microliposcultura. L’ intervento si pratica in anestesia locale con sedazione, il chirurgo pratica una escissione a livello dell’ inguine. Quindi taglia la pelle in eccesso con il bisturi e con uno speciale strumento asporta il grasso. Al termine dell’ intervento, che dura 45/50 minuti, chiude la ferita con punti di sutura.

Dopo l’ intervento di lifting. La ripresa dopo l’ intervento è abbastanza rapida: dopo 4/5 giorni è possibile ritornare alle normali attività, sottoponendosi per tutto il periodo alle medicazioni. I punti utilizzati per suturare l’ escissione danno luogo a una cicatrice che, però, può essere visibile.

Indicazioni e costi. In genere il lifting dell’ interno coscia è consigliato solo alle persone con più di 45/50 anni, con muscoli e pelle molto rilassati, o a quelle che hanno subito interventi importanti. Negli altri casi è preferibile optare per la liposcultura che garantisce buoni risultati, senza lasciare cicatrici. I costi del lifting sono più alti rispetto a quelli previsti per l’ altra tecnica: circa 8/9 mila euro.

La microliposcultura per modellare l’ interno coscia
Si tratta di una tecnica di chirurgia estetica mini invasiva. In anestesia locale con sedazione, si praticano piccole incisioni nella zona della coscia. Il medico inserisce una serie di cannule collegate a un aspiratore, in grado di aspirare il grasso in eccesso. Queste cannule possono anche vibrare, emettere ultrasuoni o radiofrequenze (che possono essere generate anche da strumenti usati prima dell’ inserimento delle cannule).

In tutti i casi il risultato è lo stesso: il grasso della parte viene ammorbidito per facilitare la fase di aspirazione. Una volta terminata l’ asportazione degli accumuli adiposi, il medico toglie le cannule e inserisce nelle incisioni uno speciale strumento abrasivo. Con questa specie di lama compie un’ abrasione della pelle dall’ interno, asportandone uno strato sottile e tirando la cute. Il risultato è una coscia più snella dalla pelle più tesa.

Dopo l’ intervento. Il recupero post operatorio è molto veloce: la persona può riprendere le normali attività nel giro di un paio di giorni. Non deve indossare guaine o compressioni, ma semplicemente sottoporsi alle medicazioni. Le incisioni vengono suturate con piccoli punti, che non danno luogo né a cicatrici né a segnali visivi.

Indicazioni e costi. Questa tecnica è particolarmente indicata per le donne giovani, che hanno la pelle elastica. In seguito alla microliposcultura, infatti, la cute giovane riesce a ritornare in tensione, migliorando l’ aspetto della zona. Il trattamento costa all’ incirca 4/5 mila euro per entrambe le cosce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>