La cura delle mani: il nostro biglietto da visita che va curato tutto l’ anno

di Mariella Commenta

 Di bellezza e salute non vivono solo viso e décolleté, anche le mani sono molto importanti e vanno rispettate in ogni stagione dell’ anno, sono la parte più esposta agli “attacchi” esterni, vengono a contatto ogni giorno con acqua, polvere, caldo, freddo, detersivi, germi e sostanze corrosive.

Le mani sono anche il nostro biglietto da visita, nascondere l’ età per una donna non è difficile, un corpo tonico, la pelle del viso curata, un buon parrucchiere per curare i capelli, ma le mani non nascondono nulla. Sempre in primo piano, le mani richiedono speciali attenzione in ogni momento del giorno e dell’ anno, si screpolano con un clima particolarmente rigido che tende a seccarle, per l’ alterazione della circolazione del sangue, impoverendo la pelle di sostanze nutritive.

I rossori delle mani si combattono con prodotti idratanti e nutrienti, nelle situazioni estreme si ricorre anche a veri e propri trattamenti antiage o antimacchia. In casa è molto importante usare guanti di gomma foderati di cotone, applicando più volte al giorno una crema che migliori l’ elasticità delle mani proteggendole da freddo, vento e smog.

Come curare arrossamenti e geloni delle mani
Prendere due bacinelle, la prima con acqua a 35-40 gradi, la seconda con acqua a 18 gradi, versate una manciata di fiori di fieno, oppure qualche goccia di olio essenziale di rosmarino, in mancanza, si può optare per la tintura di amica, ne basta un cucchiaino. Dopo aver immerso le mani nell’ acqua calda per due minuti, passatele in quella fredda per mezzo minuto. Infine asciugate la pelle tamponando con un asciugamano e stendete un velo di crema molto grassa, per creare l’ effetto “barriera”

Maniluvio tonificante
Ingredienti: un cucchiaino e mezzo di burro di cacao, un cucchiaino di olio di mandorle, mezzo cucchiaino di cera d’ api, 60 ml di acqua distillata o di acqua di rose, mezzo cucchiaino di borace, 5 gocce di olio essenziale di menta.

Preparazione: Sciogliere a bagnomaria il burro di cacao, l’ olio di mandorle e la cera d’ api. In un’ altra casseruola scaldare leggermente l’ acqua distillata e incorporare il borace fino a quando si sarà disciolto, poi versare la miscela di olio e cera d’ api nell’ acqua e mescolare lentamente fino a quando avrà raggiunto una consistenza cremosa. Mescolare fino a quanto la crema si raffredda, aggiungere gli oli essenziali e amalgamarli bene, poi trasferirli in contenitori di vetro.

Precedimento: Preparare una bacinella alta, che possa contenere acqua per coprire manim polsi e almeno metà avambraccio. La temperatura dell’ acqua deve essere di 37 gradi. Aggiungere 5 gocce di essenza all’ acqua subito prima di immergere le mani. Agitare delicatamente l’ acqua per disperdere l’ olio e poi godetevi 15 minuti di relax.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>