Guida al pronto soccorso: la respirazione artificiale con il metodo Silvester

di Redazione Commenta

Spread the love

Il metodo Silvester si applica se l’ infortunato è costretto supino. Ecco come si fa…

IL METODO SILVESTER
1. Sdraiate l’ infortunato in posizione supina su una superficie rigida e liberate la bocca da corpi estranei che possano ostruire le vie respiratorie. Mettete sotto la schiena una giacca o una coperta ripiegata ed inclinate la testa ben all’ indietro.

2. Inginocchiatevi in modo da avere la testa dell’ infortunato tra le gambe; prendete i polsi e incrociateli sulla parte inferiore del torace. Spingetevi in avanti sulla schiena senza piegarvi finché le vostre braccia non sono perpendicolari al suolo: quindi esercitate una pressione decisa e costante sulla parte inferiore del torace.

3. Portatevi indietro fino a sedere sui calcagni e, contemporaneamente, allargate le braccia dell’ infortunato all’ esterno e all’ indietro più che potete: in tal modo favorirete l’ immissione di aria nei polmoni.

Ripetete ritmicamente le operazioni per dodici volte (impiegherete un minuto) finché la persona non si riprende; quindi fatele assumere la posizione di sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>