Gli esercizi per dimagrire e rassodare le gambe

di Mariella Commenta

Ci sono esercizi molto semplici da eseguire per tonificare le gambe, puoi farli a casa, con poca fatica e senza nessuna particolare necessità di forma fisica. Comincia da quelli che riattivano la circolazione, come la camminata sulle punte. Piccoli affondi, torsioni, scendere le scale lentamente, tutti piccoli allenamenti che giovano alla forma fisica che richiedono solo 15 minuti al giorno. Una serie di esercizi mirati sulle gambe, ma utili a tutto il corpo, stimolare i polmoni e migliorare anche la postura.

Affondi e torsioni
Con le mani sui fianchi, fate un passo in avanti e piegate entrambe le gambe a 90 gradi, facendo attenzione che il ginocchio sia in linea con il tallone. Il busto deve restare eretto. Quando scendete, fatelo lentamente, con un movimento costante e fluido. Gli affondi, richiamando molto sangue nei muscoli, sono il top per stimolare la circolazione.

Afferrate una palla con entrambe le mani e fate 2 minuti di torsioni espirando ogni volta. Questo esercizio mette in moto i muscoli intorno al punto vita che, più sono tonici, più aiutano i polmoni nel loro movimento a soffietto.

Un gran plié come una ballerina di danza classica tonifica l’interno coscia ma aiuta anche a migliorare la postura, perchè obbliga a tenere le spalle dritte. Ripetete i piegamenti per almeno 2 minuti, rialzandovi ogni volta lentamente.

Per togliere pesantezza alle gambe affaticate a fine giornata, cominciate dai piedi. Sono proprio i muscoli intorno alle caviglie i primi a lavorare per spingere il sangue verso il cuore e facilitare il ritorno venoso. Camminate per 3 minuti sugli avampiedi, tenendo le mani sui fianchi per non perdere l’equilibrio. Poi, se avete una scala in casa, salite al piano di sopra (o su una pila di libri) e fare un semplice esercizio.

Basta scendere lentamente dalla scala, oppure dalla pila di libri. L’importante è non appoggiare il piede con un tonfo ma controllare bene il movimento. In questo modo permettere alle fibre muscolari di contrarsi lentamente: è il trucco per tonificarle senza farle aumentare di volume. Fate per 2 minuti, quindi passate alla sequenza a sinistra.

Per concludere, ecco una delle migliori ginnastiche per le gambe è nella doccia. Riempite una bacinella di acqua calda, immergete un piede per circa 15 secondi, poi estraetela e passatevi sopra un getto d’acqua fredda per 15 secondi. Fatelo sull’altra gamba, ripetete l’operazione 4 volte.

Photo credit: welikewelove su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>