Ginnastica facciale per una fronte liscia

di Malvi Commenta

Il tempo che passa provoca inevitabilmente l’arrivo delle prime rughe sul viso ma anche sulla fronte. Sì, proprio questa parte del viso è una delle prime, insieme al contorno occhi, ad accusare un certo calo. La ginnastica facciale però può essere davvero di aiuto per mantenere una fronte liscia e priva di rughe, nonostante il passare del tempo.

Quali esercizi fare ogni giorno per aiutare la pelle della fronte a rimanere elastica? Basteranno pochi minuti per ottenere buoni risultati: ecco i movimenti da fare. Come prima cosa, corrugate la fronte come se foste arrabbiate. Tenete la posizione per una decina di secondi, quindi rilasciate e ripetete per almeno dieci volte. Questo esercizio, semplice e veloce da mettere in pratica, vi consentirà di avere una fronte più liscia. Il secondo esercizio di ginnastica facciale sarà semplice quanto il primo: cercate di rilassare i muscoli, quindi cominciate ad alzare e sopracciglia spalancando gli occhi, anche in questo caso contate fino a dieci e poi rilassate il viso. Pochi minuti saranno sufficienti per esercitare i muscoletti che vi aiuteranno ad avere una fronte più distesa.

La ginnastica facciale è davvero molto utile e, se unita anche all’utilizzo di una crema elasticizzante, può davvero regalarvi una pelle più liscia e più giovane. Ovviamente la parola d’ordine è costanza: per avere buoni risultati e ambire a una fronte distesa, insomma, dovrete fare gli esercizi tutti i giorni.

Ti potrebbe interessare anche:

GINNASTICA FACCIALE PER LABBRA PIENE E BELLE DA VEDERE

 GINNASTICA FACCIALE PER GUANCE E NASO

Foto | Thinkstock